Flan di mele all’amaretto con crema e dadolata di pesche

 

Dividi 4 tuorli da 4 albumi.
Sbatti i 4 tuorli con 100 gr di zucchero, 150 gr di burro morbido.Amalgama bene finchè non si forma una specie di impasto spumoso. Aggiungi poco per volta 250/280 gr di farina bianca impastando ed ammorbidendo con 1 bicchiere abbondante di latte dove prima avrai versato la bustina intera del lievito paneangeli (è il migliore se non si usa quello naturale); attenzione l’operazione deve essere abbastanza veloce perchè il lievito nel latte lo fa schiumare e si rischia di trasformare il banco di lavoro in una pozzanghera biancastra e schiumosa … alla fine devi ottenere un impasto abbastanza consistente dove andrai ad amalgamare le mele (4/5) tagliate in pezzetti piccini picciò.
A questo punto puoi aggiungere a tuo gusto della granella di nocciola o dell’amaretto prima polverizzato al mixer oppure lasciarli così al naturale che sono comunque buonissimi!
Ultimi step: monta a neve ben ferma gli albumi con 50 gr di zucchero; incorpora gli albumi all’impasto cercando di non smontarli.
Imburra ed infarina 15 tortini (al super si trovano quelli usa e getta in alluminio che sono perfetti); puoi anche versare il tutto in una tortiera da 28 cm ma i flan sono più d’effetto!
Se usi i tortini fa in modo di riempirli lasciando 1/2 dito dal bordo perchè lievitano parecchio.

Quando li servi scaldali in forno caldo per 3 minuti al massimo, una pallina di gelato sopra, un po’ di pesche tagliate a dadini a lato decorate con una fogliolina di menta, una bella spuzzata di panna montata spray, zucchero a velo a volontà e un po’ di topping al caramello!

Buon appetito 🙂

Lascia una risposta

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>